Primo ko per l’Unione

Arriva la prima sconfitta in campionato per la Triestina nonostante una discreta prova nella quinta giornata del girone B della serie C andando a perdere 2-1 a Mestre in pieno recupero. E’ stata una partita che ha visto i padroni di casa giocare meglio rispetto all’Unione, che ha reagito solo nel finale di partita. Il vantaggio del Mestre porta la firma del suo bomber Sottovia al 33′ dopo ripetuti attacchi e le grandi parate del portiere rossoalabardato Perisan. Nel finale di partita succede di tutto: prima il pareggio della Triestina all’85′ con l’ex Messina Pozzebon, al suo primo gol stagionale, e in pieno recupero il gol su rigore realizzato da Spagnoli al 94′; penalty che si è procurato l’ex di turno Bussi che è stato steso in area da Codromaz. Finisce con il rammarico per l’Unione di non essere stata in grado di gestire i minuti finali del match, interrompendo la striscia consecutiva di risultati. In classifica la Triestina rimane ferma a 5 punti ed esce dalla zona playoff mentre il Mestre sale a 8 punti, confermandosi squadra solida e ben organizzata. Nella sesta giornata la Triestina ritornerà al “Rocco” e affronterà il Renate: squadra molto temibile che ha raccolto 4 successi in 5 partite ed è seconda in classifica con 12 punti, dietro alla corazzata Pordenone che guida da sola con 13.

Commenti Facebook
By | 2017-10-02T17:39:10+00:00 28/09/2017|Categories: Focus on (Magazine), Sport|Tags: , , |Commenti disabilitati su Primo ko per l’Unione

About the Author:

Max Salerno
Sono laureato alla triennale di Studi Umanistici presso l' Università di Trieste. Sono un appassionato di sport e di musica; di quest'ultima apprezzo soprattutto il genere House, EDM ed elettro.