"Ricerca di identità": mostra fotografica a Trieste

Si terrà sabato 10 novembre 2012, a partire dalle 19.00, la mostra fotografica intitolata “Ricerca di identità”, che verrà presentata da Fabio Amodeo, presso il Magazzino delle Idee. L’evento, realizzato in collaborazione con la Provincia di Trieste, si inserisce nell’ambito del progetto “Bosnia 20 anni dopo: il lavoro al tempo della globalizzazione”. La rassegna sarà incentrata su delle istantanee a cura di Ziyah Gafic, un celebre fotografo bosniaco che vuole commemorare la guerra in Bosnia immortalando degli oggetti rinvenuti nelle fosse comuni e che trasmettono la tragicità e la follia di quanto accaduto. Le foto ritraggono infatti dei comunissimi oggetti, come uno spazzolino, degli occhiali da vista, un accendino o un orologio, che però sono in grado di testimoniare come le vittime di questo genocidio non potevano prevedere ciò a cui sarebbero andati incontro. La tragedia, che colpì la nazione nei primi anni ’90 e comportò la morte di circa 30.000 persone, si rivela, quindi, negli oggetti personali, riesumati insieme ai resti delle vittime, che sono stati raccolti dalla Commissione internazionale per le persone scomparse, fondata dall’allora presidente americano Bill Clinton e il corrispettivo istituto del governo di Bosnia, e diretta da Kathryne Bomberger. Ziyah Gafic ha fotografato ogni oggetto ritrovato nelle fosse comuni allo scopo di restituire un nome e un’identità ai corpi rinvenuti, e perchè possano essere consusltati con facilità dai sopravvissuti. Oltre che come mezzi per risalire all’identità delle vittime, i reperti vengono anche utilizzati come prova forense nei processi per crimini di guerra in corso, dato che i sopravvissuti al massacro a volte vengono chiamati per identificare questi oggetti personali, nonostante questo metodo risulti, oltre che dolorosissimo, spesso inefficace. Rimane il fatto che rappresentano l’ultima testimonianza della loro esistenza. La mostra sarà aperta al pubblico dal 10 novembre al 2 dicembre, presso il Magazzino delle Idee in Corso Cavour 2 (ingresso lato mare), con gli orari che seguono: martedì e mercoledì dalle 10.00 alle 13.00; giovedì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.00; venerdì, sabato e domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00. Il lunedì rimarrà chiuso.

Commenti Facebook
By | 2017-02-12T16:31:05+00:00 09/11/2012|Categories: Cultura e spettacoli|Tags: , , , |0 Comments

About the Author: