Risveglio di primavera

Risveglio di primavera di Frank Wedekind, nuova produzione della Civica Accademia d’Arte Drammatica “Nico Pepe” di Udine, con gli allievi del II e III anno è ospite del Teatro Stabile regionale alla Sala Bartoli, il 22 ottobre alle ore 21.

L’iniziativa nasce a coronamento del protocollo d’intesa recentemente stipulato fra il Teatro Stabile regionale e la Civica Accademia, a ufficializzare una naturale collaborazione fra le due istituzioni: ogni anno lo Stabile ospiterà uno spettacolo portato in scena dagli allievi del II e II anno dell’Accademia, mentre fra i giovani attori formati dall’Accademia si sceglierà – ove possibile – qualcuno da coinvolgere nelle produzioni dello Stabile.
Ecco dunque il contesto in cui s’inserisce la proposta di questo Risveglio di primavera di Frank Wedekind, per la regia di Claudio de Maglio, interpretato dagli allievi del II e III anno di corso.
Lo spettacolo si avvale delle musiche di Paki Zennaro, delle scenografie di Claudio Mezzelani, mentre il disegno luci è firmato da Stefano Chiarandini ed i costumi sono di Emmanuela Cossar. La
realizzazione della videoscenografia è di Federico Petrei e Fay Fernandes (Delta Process).

Quando fu rappresentato per la prima volta, nel 1906 a Berlino, il testo suscitò un grande scandalo perché smascherava la menzogna di una morale ipocrita e l’omertà di fondo che gli adulti mantengono verso le giovani generazioni, evidenziando la violenza nascosta o manifesta dei metodi educativi della società del tempo e le sue contraddizioni, nonché la spietatezza di quella che poi fu denominata “pedagogia nera”, le cui forme anche se rimodellate o in altri casi edulcorate resistono in alcune parti del pianeta.

«Questa bellissima e struggente “tragedia di ragazzi“, spiega il regista e direttore della Civica Accademia Nico Pepe di Udine, Claudio De Maglio, parla di quella combinazione di gioia, paura ed esaltazione che da sempre ragazze e ragazzi hanno provato per il dolce mistero dello sbocciare del proprio corpo, e racconta con coraggio i turbamenti e le domande esistenziali causati dalle tempeste emotive che accompagnano la più fragile e insieme la più affascinante stagione della vita: quella dell’adolescenza e della giovinezza».

Commenti Facebook
By | 2015-10-22T12:36:39+00:00 21/10/2015|Categories: Magazine|Tags: , , |Commenti disabilitati su Risveglio di primavera

About the Author:

radioincorso
La web radio degli studenti dell'Università di Trieste. Collabora anche tu!