Road to Barcolana 2013: la fiera di Düsseldorf

La Barcolana si spinge un po’ più in là, lanciandosi in una nuova avvincente sfida. Dopo le tante prove superate trionfalmente che hanno condotto ai successi delle recenti edizioni, il presidente della Società velica di Barcola e Grignano, Vincenzo Spina, si è deciso ad imbarcarsi in una nuova avventura, un tour europeo che lo porterà a toccare le maggiori fiere nautiche del continente, con il proposito di «internazionalizzare sempre più la regata, per ampliare sia il numero di partecipanti sia i potenziali sponsor». Nell’ottica di tale impegno, il massimo rappresentante della regata si è recato, durante lo scorso week-end, al più famoso salone nautico d’Europa, all’interno della fiera di Düsseldorf, città nel nord-ovest della Germania, per presentare ad un centinaio tra addetti del settore, giornalisti nautici e appassionati l’edizione 2013 della Barcolana e, allo stesso tempo, per lanciare il nuovo modello Elan 400, attesissimo scafo da 40 piedi.

La fiera di Dusseldorf nella quale Vincenzo Spina ha presentato la Barcolana 2013

La fiera di Dusseldorf nella quale Vincenzo Spina ha presentato la Barcolana 2013

Dopo il positivo incontro di Parigi, nel dicembre scorso, con l’apparizione in terra tedesca la visibilità dell’evento sportivo del capoluogo giuliano ha raggiunto il suo picco più elevato. Ciononostante, la spedizione di Vincenzo Spina proseguirà nelle «fiere che si svolgono in Olanda e in Austria, per completare il quadro dei Paesi che vogliamo toccare quest’anno e con i quali vogliamo promuoverci». Le ragioni che spingono l’intero movimento a confidare nella successo del “viaggio europeo” sono insite nella conoscenza, che possiedono tecnici e amanti di questo sport, riguardo la spettacolarità e l’unicità dell’evento sportivo triestino, che il presidente della Svbg ha provato a spiegare così: «Un evento unico, che bisogna vedere in prima persona, dal vivo: dove i professionisti di questo sport si mescolano con gli appassionati». Mentre l’attesa sale, “Road to Barcolana 2013” continua…

Commenti Facebook

About the Author: