Same love, l’inno rap per il diritto di amare

«Il brano rappresenta ciò che sta succedendo in America».

L’amore è paziente, l’amore è gentile e soprattutto l’amore è un diritto di tutti. È questo il messaggio che Macklemore e Ryan Lewis vogliono comunicare con la loro canzone Same love, che si è aggiudicata il premio come miglior video con un messaggio sociale agli ultimi MTV Video Music Awards.

Sono sempre di più gli artisti che si muovono per far valere i diritti degli omosessuali, ma ancor di più per far cessare tutti i pregiudizi che li riguardano. «Il brano rappresenta bene ciò che sta succedendo in America sul fronte dell’uguaglianza» ha affermato Macklemore, ed ecco allora nel teso il riferimento ai conservatori di estrema destra, che vorrebbero riscrivere le predisposizioni di una persona giocando ad essere Dio, credendo che l’omosessualità sia una scelta personale, qualcosa da curare.

Attualmente Same love ha venduto negli Stati Uniti oltre 2 milioni di copie, riscuotendo un successo inaspettato, e raggiungendo per la 37esima settimana un posto nella classifica dei singoli più venduti.

«Alcuni preferirebbero morire
che essere così
e un certificato sulla carta
non lo risolverà
ma è un dannato buon modo per iniziare»

http://www.youtube.com/watch?v=OQngzapK5dM

 

Commenti Facebook
By | 2013-10-09T15:42:06+00:00 09/10/2013|Categories: Cultura e spettacoli, Musica|Tags: , , , |0 Comments

About the Author:

Chiara Zanchetta
In testa un uragano di idee, in tasca due lauree in Comunicazione. Nella vita? Chi lo sa