Scherma: Errigo campionessa italiana di fioretto

Gioia Marzocca

Nonostante il tempo non abbia permesso lo svolgimento della finale di fioretto femminile in Piazza Unità, la scherma ha, come sempre, regalato grandi emozioni con Arianna Errigo, dei Carabinieri, campionessa indiscussa.
Una finale dove la Errigo ha primeggiato dall’inizio alla fine contro Alice Volpi delle Fiamme Oro, che nulla ha potuto (15-7).
Una giornata dalle mille emozioni, dove oltre al fioretto femminile, è stata la volta della spada maschile e sciabola femminile.
Nella spada maschile a vincere il titolo italiano è stato Stefano Carozzo (Aeronautica Militare). L’azzurro ha superato in finale, col punteggio di 15-10, Francesco Martinelli delle Fiamme Oro. In semifinale il neo campione italiano, che si è anche aggiudicato il trofeo “Carlo Carnevali” in ricordo del compianto Commissario tecnico azzurro, aveva sconfitto, Andrea Cipriani (Esercito), col punteggio 15-9. Nell’altra semifinale, Martinelli aveva superato per 15-9 Andrea Baroglio del Club Scherma Casale.
Nella sciabola femminile a triofare è stata Gioia Marzocca (Carabinieri). L’atleta ha vinto il suo sesto titolo tricolore in carriera, superando in finale Caterina Navarria (Esercito) col punteggio di 15-8. Sul terzo gradino del podio sono salite la giovane Sofia Ciaraglia della Lazio Scherma Ariccia, superata 15-13 dalla Navarria, e Loreta Gulotta delle Fiamme Gialle, sconfitta in semifinale da Gioia Marzocca per 15-14.
La terza giornata ha visto anche protagonisti gli atleti delle gare paralimpiche dove hanno primeggiato Matteo Betti nel fioretto maschile categoria A, Alessio Sarri in categoria B medagliato ad Londra 2012, nella categoria C invece ilm campione italiano è Francesco D’Alessandro.
In campo femminile le nuove campionesse italiane sono Marcella Li Brizzi categoria A, Beatrice Vio nella B e infine Consuelo Nora nella C.
Tra i tanti eventi che hanno coronato questi campionati italiani, ieri si è svolto il torneo Criterium, riservato ai non vedenti e la cerimonia protocollare del passaggio della bandiera della Federazione Italiana Scherma che Trieste ha riconsegnato al Presidente federale. A sua volta, il vertice della Federazione Italiana Scherma, ha consegnato il simbolo federale, nelle mani del Sindaco di Acireale Nino Garozzo e quindi del Presidente del Club Scherma Acireale, Raffaele Manzoni, che organizzerà l’edizione 2014 dei Campionati Italiani Assoluti e Paralimpici.

Commenti Facebook
By | 2017-05-21T12:14:00+00:00 02/06/2013|Categories: Sport|Tags: , , , |0 Comments

About the Author:

Perla Del Sole
Ventisette anni, laureata in Scienze della Comunicazione, frequento un Master in Lingua, Letteratura e Arte a Lugano. Giornalista pubblicista vivo per i tuffi, il basket e tutte le emozioni che il mondo dello sport è in grado di regalarci.