Science+Fiction. Al via l'undicesima edizione

Oggi giovedì 10 novembre si aprono le porte del Science+fiction. L’undicesima edizione dedicata all’esplorazione dei mondi del fantastico ritorna sugli schermi del Multiplex Cinecity/The Space. Questo pomeriggio si inizia alle 18 con il documentario “Abdus Salam.The dream of simmetr”, evento inaugurale in collaborazione con l’Intenational Centre for Theoretical Physics in occasione della giornata mondiale della scienza. Il documentario è diretto da Diego Cenetiempo ed è dedicato allo scienziato fondatore dell’ICTP di Trieste e Premio Nobel per la Fisica nel 1979. La proiezione è a ingresso libero. Questa giornata inaugurale coinvolgerà anche altri spazi cittadni: in Piazza Sant’Antonio sbarca Space Opera, un viaggio virtuale interplanetario realizzato atraverso un formato panoramico con visuale a 360 gradi all’interno di una cupola. Space Opera regalerà un’esperienza unica nel suo genere al pubblico che in una quarantina di minuti potrà visitare l’intero sistema solare! Inoltre il S+F si lega all’ arte e alla scienza promuovendo alle 16.30 presso la Sala Comunale d’Arte in Piazza Unità, una dimostrazione del Cubit, ideato da Alessio Iurman. L’autore dimostrerà il funzionamento di quest’inedito abaco per il calcolo logico elementare. A seguire, alle 20, il regista inglese Gareth Edwards presenterà “Monsters”, anteprima del suo lungometraggio d’esordio. Il regista ha lavorato con successo come creatore degli effetti visivi per Discovery Channel e la BBC, ha firmato serie televisive importanti e di recente ha diretto il dramma “Attila” per la BBC. “Monsters” sarà distribuito nelle sale italiane da One Movie Entertainment.

Commenti Facebook
By | 2011-11-10T16:45:57+00:00 10/11/2011|Categories: Cinema|Tags: , , , |0 Comments

About the Author: