Se Darwin finisce on-line

È spesso difficile capire o immaginarsi le idee, il contesto, le testimonianze alla base di un ragionamento o una teoria innovativa. Prendiamo Charles Darwin, per esempio: quali tappe furono alla base della formulazione delle sue teorie, concretizzatesi nella sua opera magna L’origine della specie, pubblicata per la prima volta il 24 novembre 1859? Per rispondere, un aiuto ci viene fornito dal Darwin Manuscripts Project che, in occasione del 155° anniversario della pubblicazione del libro, ha deciso di rendere disponibili online le note personali dello scienziato: il progetto, nato nel 2003 da una collaborazione fra l’American Museum of Natural History e l’università di Cambridge, mette attualmente a disposizione del cybernauta ansioso di capire meglio il background del naturalista britannico più di 16 mila immagini in alta risoluzione dei suoi appunti, dei suoi saggi e dei suoi bozzetti, di cui attualmente poco meno di 10 mila sono stati anche trascritti.

 
Lo stesso sito web del progetto, in cui i documenti sono organizzati seguendo la struttura in cui lo stesso Darwin li lasciò, alla sua morte nell’aprile del 1882, recita: «Che siate studenti o ricercatori, il nostro obiettivo è quello di darvi un accesso virtuale ai documenti che portarono alla nascita e alla maturazione dei tentativi darwiniani di esplorare e spiegare il mondo naturale». I file disponibili guidano il lettore in un percorso che copre 25 anni della vita dello scienziato, anni “in cui Darwin si convinse della validità della teoria dell’evoluzione, scoprì la selezione naturale, argomentò le sue idee sull’adattamento, la speciazione e l’ albero della vita”, che portarono poi alla scrittura del libro. Il lavoro non si ferma certo qui, però: l’obiettivo è quello di mettere a disposizione dei naviganti, entro il 2015, più di 30 mila documenti scritti dal naturalista tra il 1835 e il 1882, occupandosi così anche degli otto libri successivi al suo capolavoro. Con l’augurio di una buona lettura a tutti.

Commenti Facebook
By | 2014-12-03T11:08:24+00:00 03/12/2014|Categories: Magazine|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Joel Cociani
Nato a Trieste nell'88, sono italiano e francese. Studio per diventare un interprete, ma il mondo del giornalismo mi ha sempre affascinato, se non altro perché è una scusa per poter fare il rompiscatole senza dovermi giustificare.