Semplicemente Lei: la storia di chi ha ritrovato se stesso

Un libro, una mostra e un musical per raccontare una storia vera, che tocca le corde più profonde. Scoprire nuovi scenari sul mistero della vita, aprendo nuove prospettive e, soprattutto, celebrando la vita e la voglia di viverla fino in fondo con la forza di credere a se stessi. Anche quando si è contrastati da tutti e da tutto. Questo lo scopo di “Semplicemente Lei”, l’evento in programma sabato 22 giugno nel Convento di San Francesco a Pordenone che prevede una mostra di pittura, la presentazione di un libro ed un musical.

Alice Conco, creatrice ed organizzatrice dell’evento che racconterà la sua storia.

Un percorso personale che ha trovato espressione attraverso la pittura, esposta nella mostra “Simbolismo reale” e visitabile già nel pomeriggio aspettando le 18, quando verrà presentato il libro, in chiusura infine verrà in messo in scena il musical firmato Alice Conco e Paola Palmano. “Semplicemente Lei” diventa così un intreccio di danza, con le coreografie di Melania Polo, musica grazie ai brani originali del gruppo Ali di Ali su testi della stessa Alice, e letture a cura di Voci in viaggio.

La serata è stata creata ed organizzata da Alice Conco per raccontare e condividere la sua storia. Alice, dopo una vita vissuta imprigionata in un corpo maschile, cercando di adeguarsi ai modelli sociali richiesti, sposandosi e diventando padre, alla soglia dei 60 ha finalmente realizzato il suo più grande e contrastato desiderio: diventare donna a tutti gli effetti attraverso un’operazione chirurgica.

Commenti Facebook
By | 2017-02-12T16:30:39+00:00 21/06/2013|Categories: Cultura e spettacoli|Tags: , , , , |0 Comments

About the Author:

Chiara Zanchetta
In testa un uragano di idee, in tasca due lauree in Comunicazione. Nella vita? Chi lo sa