Serata all’insegna della Techno internazionale al Rivolta di Marghera

Sabato 26 marzo il Rivolta di Marghera apre le porte alla musica elettronica internazionale con l’Aparty: 7 ore di musica, 3 sale a disposizione e una carrellata di dj che si alterneranno in console dalle 22 alle 5 del mattino.
Ospiti d’onore l’americano Dj Sharam e il tedesco Boris Brejcha, due star internazionali, apprezzati soprattutto dagli appassionati di techno e minimal.
Su Dj Sharam è stata usata l’espressione “Sharam experience” per definire le emozioni provate durante i suoi dj set, veri e propri spettacoli in cui, col suo stile senza limiti, spazia tra più generi, lasciando alla fine di ogni set la sensazione di essere una persona migliore. Artista dalla fama mondiale, le sue collaborazioni sono varie e dinamiche come i suoi show e comprendono personaggi come Kid Cudi, Shakira, Chris Martin e tanti altri. Il tedesco Boris Brejcha, classe 1981, è conosciuto per aver creato la high-tech minimal, uno stile improntato alla sperimentazione che combina una grandissima varietà di elementi electro e minimal. Anche batterista e tastierista, produce nel 2007 il suo album d’esordio Die Maschinen Kontrollieren Uns. L’album riscuote un enorme successo anche oltre le frontiere tedesche e da allora la sua attività rimane ininterrotta e costellata di produzioni di singoli e album (cinque), portandolo ad esibirsi nei migliori club del globo.
Oltre a loro, una sfilza di dj – dalla rumena Deysa Djane al Moldavo Vzorov a dj Debreece, solo per citarne alcuni – faranno ballare il pubblico del centro sociale di Marghera da venerdì fino alle prime luci dell’alba di sabato.

Commenti Facebook
By | 2016-03-25T09:52:37+00:00 25/03/2016|Categories: Magazine|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Come molti laureati in filosofia, leggo, scrivo e cerco la mia strada. Non dovessi trovarla, mi darò alla macchia.