Sesta vittoria consecutiva per l'Acegas che espugna Castelletto

Continua il cammino favorevole per l’Acegas Basket che nel turno infrasettimanale, batte 61-72 il Castelletto Ticino, rafforzando il primo posto in classifica insieme a Trento che vince a Siena contro la Virtus. L’ottava vittoria fuori casa per i ragazzi di coach Dalmasson e la sesta di fila, nonostante i problemi di locazione per allenamenti e partite.
L’avvio di partita non è dei migliori per i bianco-rossi che segnano poco e si ritrovano sotto 9-2, i padroni di casa riescono sin da subito a raggiungere il massimo vantaggio, +14, facendo scendere il morale di panchina e ragazzi in campo, partiti da Trieste solo per vincere.
La seconda frazione di gioco sembra dare una scossa ai nostri giocatori che con Carra vanno per la prima volta in vantaggio, 16-18, vantaggio che continua con Ferraro che porta la squadra al parziale di 18-24. I giocatori di casa tentano di recuperare i punti di differenza portandosi con un margine di meno quattro ma la reazione triestina non si fa attendere e con Ferraro, Ruzzier e Zaccariello, che infilano tre triple consecutive, il vantaggio prende il largo con un parziale di 26-37 a favore di Trieste.
Il periodo lungo di pausa dà forza ai padroni di casa che ritrovano il pareggio (39-39), i triestini non sembrano voler mollare le redini dell’incontro e con tre realizzazioni si portano a 45 punti. I ragazzi di Castelletto si riavvicinano ma è dinuovo Ferraro che riallunga le distanze portando la squadra sul +9 dagli avversari, tripla di Terzagli per gli avversari e poi Carra che chiude il terzo quarto per l’Acegas a 57 punti mentre per gli avversari e ancora Terzagli che con una tripla si avvicina ai nostri con il risultato di 51 a 57.
L’ultimo quarto viene aperto dai bianco-rossi con una tripla di Moruzzi a cui risponde Raminelli (53-60) che precede uno stop di canestri di quasi due minuti, stop che viene riaperto da Trieste con cinque punti di Ruzzier che porta la squadra ad un vantaggio di dieci punti (55-65). Mancano pochi minuti alla fine del match e i padroni di casa tentano una rimonta che al massimo li porta a meno 7 dall’Acegas che si aggiudica l’incontro meritatamente nonostante le incertezze iniziali.
Molto felice per la prestazione dei suoi ragazzi anche mister Dalmasson: “Non è mai facile giocare fuori casa, e noi stasera se si esclude l’avvio di gara siamo sempre stati in vantaggio. Ogni partita che passa fa emergere sempre più il lavoro di tutta la squadra, e il poter allungare le rotazioni ci consente di gestire al meglio situazioni che ci vedono giocare ogni tre giorni e affrontare trasferte lunghe ed impegnative”.

Perla Del Sole

Commenti Facebook
By | 2017-05-21T12:39:09+00:00 24/02/2012|Categories: Sport|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Perla Del Sole
Ventisette anni, laureata in Scienze della Comunicazione, frequento un Master in Lingua, Letteratura e Arte a Lugano. Giornalista pubblicista vivo per i tuffi, il basket e tutte le emozioni che il mondo dello sport è in grado di regalarci.