Socrate ospite al Rossetti

Venerdì 25 novembre alle 20.30 il Politeama Rossetti, per la prima volta ed in unica data, ospita la compagnia Anagoor con lo spettacolo “Socrate il sopravvissuto/Come le foglie” per la regia di Simone Derai.

Anagoor è una compagnia leader della nuova scena italiana nata nel 2000 a Castelfranco Veneto dall’idea di Simone Derai e Paola Dalan; la sua particolarità è l’uso del linguaggio in cui si intrecciano, riemergendo e scomparendo, storie, parole, dimensioni temporali ed anche momenti espressivi diversi. Nel corso degli anni si sono aggiunti molti giovani artisti e la compagnia sempre più ricca e numerosa ha già collezionato diversi inviti e riconoscimenti importanti.

Inserito nel cartellone altripercorsi, “Socrate il sopravvissuto/come le foglie” affronta il tema della trasmissione della conoscenza, dell’educazione, della scuola ed è lo spettacolo conclusivo di una trilogia, preceduto da Lingua Imperii – dove si affronta il rapporto fra lingua e potere – e Virgilio Brucia che tratta di poesia e potere. Lo spettatore sarà guidato e assorbito in un racconto che interseca il romanzo di Antonio Scurati Il sopravvissuto con la storia delle ultime ore di vita di Socrate, che condannato dalla città, si appresta a ingerire la cicuta attorniato dai suoi
discepoli così come vuole il Fedone di Platone.

Fotografia di Giulio Favotto

Commenti Facebook

About the Author: