Soul Gran Varietè conquista il Teatro Stabile Sloveno

Il 9 dicembre Soul Gran Varietè, il penultimo episodio di quattro totali di Linguacce Cabaret, ha calcato il palco del Teatro Stabile Sloveno di Trieste. La Compagnia in scena, Le Petit Soleil, è una creazione di Aldo Vivoda, che ne cura la Direzione Artistica e viene elegantemente accompagnato da Valentina Milan, co-direttrice e coreografa.

Se cercate uno spettacolo scoppiettante e irriverente, piccante e innovativo, le produzioni di Linguacce Cabaret sono quello che fa per voi. Gli stessi attori, spesso studenti dell’Ateneo,  scrivono i pezzi che interpretano, ed è questo che crea uno stile unico e diverso. Tra teatro, danza e canto, le novità si innestano in una cornice contemporanea ricca di soluzioni insolite e inedite. Riguardo al tema si è scelto di puntare sul classico e far breccia sul pubblico con l’umorismo a sfondo sessuale. Anche le frecciatine al mondo ecclesiastico non sono mancate, sempre nel rispetto dello scherzo.

Anche nel caso in cui il genere non dovesse piacervi, non potreste che provare ammirazione per la capacità interpretativa di ogni attore. Le mille articolazioni delle emozioni umane si sono espresse sulle loro facce e nei loro movimenti, accompagnando ogni battuta in modo preciso e mirato. In particolar modo nei monologhi è emerso il talento di ognuno, capace di rendere partecipe lo spettatore nel corso di ogni frase.

Commenti Facebook
By | 2015-12-10T13:52:03+00:00 10/12/2015|Categories: Magazine|Tags: , , , , |Commenti disabilitati su Soul Gran Varietè conquista il Teatro Stabile Sloveno

About the Author: