Spionaggio made in Cupertino, svelati iPhone 5s e iPhone Light

I bozzetti dei modelli 5s e Light

Il design e le bozze del nuovo Iphone 5s e della versione low cost del melafonino potrebbero non essere più segrete dopo l’apparizione on line di alcune immagini fuoriuscite dalle aziende produttrici di custodie. Se della nuova versione del famoso telefonino si sapeva già molto, compresa la sostanziale identità di forma e design, per il nuovo prodotto low cost le soffiate si sprecano; partendo dalla forma: pur disponendo anch’esso del display da 4 pollici, iPhone Light (questo uno dei nomi più quotati)  avrà angoli più arrotondati ed una profondità maggiore rispetto al versione più famosa. Dai bozzetti comparsi sul web si nota che, dal design dei connettori, la differenza sarà sostanziale; iPhone Light sembra dotato di una cornice, una sorta di bumper integrato, assente sul modello top. Sul comparto hardware ed il sistema operativo le opinioni si sprecano, anche perchè dall’azienda di

Nel dettaglio le differenze dei connettori e della profondità

Cupertino non giungono notizie, ed è quindi sui dettagli che la maggior parte dei cultori si concentra. La versione a basso costo avrà un solo LED di fianco alla fotocamera, contro i 2 del modello top, per i pulsanti di blocco e per il volume invece avrà le stesse caratteristiche.

Il CEO della Apple Tim Cook

Un particolare su tutti che ha attirato l’attenzione è il tasto home, in quanto gli schemi apparsi sul web non mostrano la solita icona della Apple sul pulsante, forse a indicare l’avvento del lettore di impronte digitali sulla versione ad alto prezzo. Come sempre queste indiscrezioni sono da prendere con le pinze giacché i casi passati dimostrano come spesso si siano rivelate delle grandi bufale questi casi di Insiding ; come successe nel 2011, a pochi giorni dal lancio dell’ iPhone 4s, quando furono diffusi dei bozzetti, simili a quelli divulgati oggi, in cui il telefonino aveva un design a goccia, poi mai comparso nel mercato. Quella bufala costò milioni di dollari ai vari produttori di gadget (Custodie, cuffie etc) che si lanciarono nella fabbricazione di accessori di un telefonino che non avrebbe mai visto la luce.

Commenti Facebook
By | 2013-07-03T09:03:34+00:00 03/07/2013|Categories: Mondo, Tecnologie|Tags: , , , , |0 Comments

About the Author: