Sterni e Schillani si aggiudicano la Christmas Run

In un’atmosfera magica natalizia, si è svolta ieri la tradizionale corsa natalizia Christmas Run. Come ogni anno i partecipanti, circa 500, hanno potuto sfoggiare i loro costumi a tema con la festa natalizia, chi con semplicemente un cappello da babbo natale, chi vestito dalla testa ai piedi, ha contribuito a rendere colorate le vie della città per i tradizionali due percorsi di gara, quello Runner (competitivo) e quello Family (non competitivo). Un percorso di circa 4km da Piazza Unità fino al Castello di San Giusto.

Tra i grandi attesi della competizione  i due testimonia della Green Europe Marathon, Stefano Scaini e Anna Incerti. I due runners professionisti hanno dovuto cedere il posto a Riccardo Sterni e Giulia Schillani davanti a un pubblico di quello delle grandi occasioni.
Di corsa anche la Zanzara di Radio 24 con Giuseppe Cruciani, che ha preso parte alla competitiva sostenuto da Stefano Scaini, testimonial della Green Europe Marathon. A fine mattinata premiazioni ufficiose nel piazzale del castello. Primo a tagliare il traguardo quindi Riccardo Sterni (Trieste Atletica) con il tempo di 13’ 09’’, secondo Andrea Ricci (Trieste Atletica), terzo Igor Patatti (Trieste Atletica), quarto Lorenzo De Conto (Atl. Santarossa Brugnera), quinto Riccardo Iancer (ASD La Bavisela). Sul fronte femminile prima Giulia Schillani (Sportiamo) con il tempo di 15’42’’, seconda Silvana Trampuz (ASD  Athletic Club Trieste), terza Francesca Kikic (Trieste Atletica), quarta Irene Ferfoglia (ASD La Bavisela), quinta Elena Colonna (ASD La Bavisela). Premiata anche la famiglia più numerosa, i Dreossi, con cinque componenti, il gruppo più numeroso alla Family, Spazio Energy con 21 partecipanti, il costume più originale, Alberto De Bonis, e un riconoscimento è stato assegnato anche alla più giovane iscritta, Maria Sole, nata lo scorso settembre.

Commenti Facebook
By | 2014-12-15T09:23:44+00:00 15/12/2014|Categories: Sport|Tags: , , , , |0 Comments

About the Author:

Perla Del Sole
Ventisette anni, laureata in Scienze della Comunicazione, frequento un Master in Lingua, Letteratura e Arte a Lugano. Giornalista pubblicista vivo per i tuffi, il basket e tutte le emozioni che il mondo dello sport è in grado di regalarci.