Steve & Seagulls al Miela: la stravaganza in musica

Rimmel, Puikkonene, Pukki Kaalinen, Hiltunen, Herman; non sono nomi di medicine per la tosse ma sono i nomi dei componenti di uno dei gruppi più stravaganti e bizzarri che calcano le scene in questi anni: Steve & Seagulls. Provenienti dalla Finlandia ma ormai conosciuti e richiestissimi in tutto il mondo (hanno già date fino a fine anno in giro per Stati Uniti ed Europa) avremo la fortuna di vederli questa sera al Teatro Miela. Il gruppo si esibirà nel loro repertorio, composto da brani inediti e cover in stile crazy-rock di alcuni brani degli AC/DC:  Thinderstruck, You Shook Me All Night Long verranno eseguito dalla band con banjo, mandolino, contrabbasso e fisarmonica per creare un sound che non suona, ma forse “risuona” come il verso dei gabbiani (seagull in inglese significa gabbiano). Un concerto affascinante per dimostrare che a volte la bellezza delle cose può essere messa in risalto da un pizzico di follia e di stravaganza.

Commenti Facebook
By | 2017-02-12T16:39:07+00:00 25/05/2016|Categories: Cultura e spettacoli, Magazine|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Studia musica al Conservatorio Tartini e all'Università di Pavia e si rende conto che più si studia la musica meno ci si sente preparati a parlarne. Francamente non lo trova affatto giusto.