Sei diventato un iDiot per colpa degli smartphone? Ci pensa iDon’t

La scena ce l'abbiamo in mente tutti: si è al ristorante, al parco oppure al bar a prendere un aperitivo e tutti i membri del gruppo stanno in silenzio ed hanno uno strano chiarore che gli illumina la faccia. È quello del loro smartphone; alcuni stanno massaggiando con la morosa/o, altri sono su Facebook ed i più arditi su Snapchat. Tutti assorbiti dal loro mondo di immagini e menù a tendina, dimentichi della birra e delle persone che hanno di fronte. Ed è qui che interviene in nostro (anti)moderno eroe, Tommaso Martelli, il quale, dopo aver visto due persone che si sono scontrate mentre camminavano perché troppo assorbite dal proprio cellulare, ha deciso di dire basta e ha creato iDon't.

By | 2018-03-23T18:15:11+00:00 11/06/2014|Categories: Magazine, Tecnologie|Tags: , , , , |0 Comments