On Air

Current track
Title
Artist

Current show

Current show


fantascienza

A 3600 secondi parleremo di cosa proprio non abbiamo digerito nei film del TS+FF 2018. Analizzeremo con voi tutte le inesattezze scientifiche che ci hanno lasciati di stucco.

Impressioni e opinioni sulla terza giornata di proiezioni del Trieste Science+Fiction Festival 2018

Impressioni ed analisi del secondo giorno di Trieste Science+Fiction Festival 2018

A 3600 secondi abbiamo scoperto che cos’è la meccanica quantistica, a cosa serve e quali sono le tecnologie di tutti i giorni che ne applicano i concetti.

A 3600 secondi scopriremo che cos’è la meccanica quantistica, a cosa serve e quali sono le tecnologie di tutti i giorni che ne applicano i concetti. 

Riascolta ora l’ultima puntata di 3600secondi, con i ragazzi di Science Industries e i loro ospiti, responsabili di FameLab, che ci hanno citato le bufale più comuni e ci hanno spiegato come riconoscerle e come evitarle!

Riascolta ora l’ultima puntata di 3600secondi, con i ragazzi di Science Industries e i loro ospiti, responsabili di FameLab, che ci hanno parlato di di fantascienza e di come la scienza a volte sia riuscita a superare ogni più rosea aspettativa!

A 3600 secondi parleremo delle invenzioni e delle scoperte tecnologiche che la fantascienza ha predetto. In studio con noi Lorenzo Pizzuti, vincitore di FameLab Italia 2016 e conduttore di FameLab Trieste 2018, e Leonardo Alfonsi, responsabile di FameLab Italia.

Sta per cominciare a Trieste il Science+Fiction 2016! Per l’occasione, ci saranno anche degli incontri aperti al pubblico, gli “Incontri di Futurologia” a partire dal 2 novembre presso il Magazzino delle idee. Ce ne ha parlato durante una nostra diretta Fabio Pagan, curatore di questa iniziativa e nostro ospite telefonico. (Nella foto, uno screenshot da “Kill […]

Ospiti in studio, durante la diretta di martedì 18 ottobre Fabrizio Testa e Francesco Ruzzier che hanno introdotto il nuovo ciclo di CineLam (il cineforum universitario organizzato da AutonomaMente) rivolto alla fantascienza: il primo film selezionato per l’occasione è stato “Moon” di Duncan Jones, del 2009.