L’INTERVISTA – «I talent show limitano un artista» parola dei Bastard Sons of Dioniso

I Bastard Sons of Dioniso sono stati la band rivelazione della seconda edizione di X Factor, talent show allora trasmesso da Rai 2. Era il 2009. I Bastard arrivarono secondi, ma ebbero un ottimo successo soprattutto una volta usciti dalla trasmissione. La loro irriverenza e semplicità aveva contagiato tutti, ma in fondo erano semplicemente stati loro stessi, senza mai montarsi la testa.

La cover del nuovo album dei Bastard Sons of Dioniso. Il primo che indovinerà il rebus che ci sta dietro potrà ricevere la band direttamente a casa propria.

L’intervista. In occasione della presentazione del loro nuovo album, avvenuta mercoledì 16 aprile alla Feltrinelli di Udine, ne abbiamo approfittato per scambiare due battute sull’ultima loro fatica (la quale contiene una bella sorpresa), sull’importanza (o meno) dei talent show e sul mondo della musica in generale. Cliccate qui sotto e mettetevi all’ascolto!

Intervista ai Bastard Sons of Dioniso

Commenti Facebook

About the Author:

Simone Firmani
Ho 25 anni, una laurea specialistica in Scienze Politiche e sono giornalista pubblicista. Seguo l'evoluzione dell’informazione multimediale, ho una passione morbosa per il punk rock, un passato da cestista e un futuro ancora tutto da scrivere. Il presente? È qui, su Radioincorso.it.