Tanti workshop per giovani attori

Per inaugurare il 2016 all’insegna del teatro il CUT, Centro Universitario Teatrale di Trieste, ha organizzato una serie di workshop, laboratori ed esperienze di scambio artistico e teatrale. Sono tre gli incontri, della durata di 20 ore ciascuno, che porteranno a Trieste altrettanti professionisti d’eccezione per un intenso lavoro su corpo, voce e maschera.

Si inizerà ta il 15 e il 17 gennaio, con A chi lo dici, recitare o semplicemente dire?, la serie di laboratori guidati da Silvio Castiglioni, attore e ricercatore teatrale, laureato in filosofia all’Università Cattolica di Milano. In questa prima esperienza i partecipanti verranno guidati nelle basi della recitazione: ascoltare, osservare e infine agire, in modo da tralasciare quanto è superfluo per il racconto della vicenda. Per proseguire arriverà a Trieste Enrique Pardo che dal 22 al 24 gennaio organizzerà alcuni incontri incentrati sul teatro fisico, ponendo al centro del workshop la performance vocale che permetteranno ai partecipanti esplorare la propria voce. A chiudere la rassegna sarà Francesco Gigliotti che dal 5 al 7 febbraio presenterà Tecniche e maschere della commedia dell’arte, durante cui aiuterà i partecipanti a prendere maggiore confidenza con la maschera dell’attore grazie ad una serie di esercizi ed esercitazioni pratiche.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo al link Facebook o al sito del CUT.

Commenti Facebook
By | 2015-12-30T12:41:51+00:00 30/12/2015|Categories: Magazine|Tags: , , , , , |Commenti disabilitati su Tanti workshop per giovani attori

About the Author:

Chiara Zanchetta
In testa un uragano di idee, in tasca due lauree in Comunicazione. Nella vita? Chi lo sa