Terra e Luna, l’acqua arriva dalla stessa sorgente

Mentre continua la ricerca di tracce di vita sul pianeta Marte arrivano nuove informazioni sul nostro satellite, il corpo celeste che l’uomo studia da più tempo.  L’ultima scoperta effettuata riguarda l’acqua, la cui distribuzione può aiutare gli scienziati a capire meglio l’evoluzione dei corpi planetari e della vita.

Il team di ricercatori era guidato da Alberto Saal.

Secondo una ricerca condotta dalla Brown University e pubblicato su Science Express le molecole d’acqua presenti sulla Terra e quelle rinvenute sulla superficie lunare potrebbero aver avuto origine dalla stessa sorgente. Il team di ricercatori, guidato da Alberto Saal, ha analizzato alcuni frammenti di roccia fusa prelevati dalle missioni Apollo 15 e Apollo 17 ed ha scoperto che gli isotopi di idrogeno contenuti nei campioni hanno proporzioni molto simili a quelli contenuti in campioni terrestri. Di particolare rilevanza è stata l’analisi di un dato isotopo, il deuterio, presente in quantità differenti nella molecole d’acqua formatesi in luoghi diversi dell’Universo. Secondo i ricercatori la composizione dell’acqua lunare e di quella terrestre sarebbe indistinguibile da quella di altri frammenti, attribuiti alla nebulosa originaria del sistema solare. Proprio dalla loro collisione avrebbe preso il via la diffusione dell’idrogeno. Partendo da questo gli scienziati hanno quindi avanzato l’ipotesi che il satellite abbia “ereditato” la sua acqua durante o in seguito al suo accrescimento.

Maggiori chiarimenti sono necessari a su come le molecole d’acqua abbiano potuto “sopravvivere”a scontri di tale forza. Il team di esperti si dice però pronto a ripetere ed approfondire gli studi e le ricerche per ottenere maggiori informazioni sulla storia dell’Universo.

Commenti Facebook
By | 2013-05-13T14:55:57+00:00 13/05/2013|Categories: Scienza&Ricerca, Università|Tags: , , , |0 Comments

About the Author:

Chiara Zanchetta
In testa un uragano di idee, in tasca due lauree in Comunicazione. Nella vita? Chi lo sa