Tiepolo a Trieste – La collezione di disegni del Museo Sartorio

Locandina della mostra del Museo Sartorio

A partire da oggi e fino al 7 aprile 2013, al Civico Museo Sartorio di Largo Papa Giovanni XXIII, 1,  sarà in mostra una tra le più importanti collezioni al mondo di disegni di Giambattista Tiepolo, uno dei maggiori interpreti della pittura del XVIII secolo. I disegni saranno esposti nella mostra dal titolo “Tiepolo a Trieste – La collezione di disegni del Museo Sartorio”. La collezione, costituita nel 1893 dal barone Giuseppe Sartorio, che la acquistò da un antiquario triestino, fu donata al Comune di Trieste nel 1910, alla morte del barone.

Il Civico Museo Sartorio di Trieste costituisce, con 54 disegni esposti, parte della mostra “Giambattista Tiepolo. Luce, forma, colore, emozione”, che è stata inaugurata ieri a Villa Manin di Passariano, e propone al pubblico altri 120 disegni normalmente esclusi dall’esposizione permanente per ragioni di conservazione. La rassegna è stata voluta dalla direttrice del Museo, Maria Masau Dan ed è curata da Lorenza Resciniti e Francesca Nodari.

Locandina della mostra di VIlla Manin

Il percorso della mostra di Villa Manin si articola in tredici sezioni, allestite al secondo piano della villa e divise in base alle diverse tipologie di disegni: studi preparatori per le decorazioni ad affresco, disegni relativi a dipinti di soggetto storico-mitologico e sacro; abbozzi e studi di singole figure (vecchi orientali, soldati, personificazioni allegoriche, caricature), teste di carattere, a cui si affiancano esercitazioni con alberi, cani, vasi e altri oggetti. I disegni sono esposti in base ad un ordine cronologico, con lo scopo di illustrare il percorso stilistico seguito dall’artista, a partire dallo stile giovanile degli anni Trenta, fino alla sua partenza per la Spagna, nel 1762. Oltre ai disegni, saranno visibili alcune riproduzioni fotografiche di cicli di affreschi e pale d’altare, tra cui le pale dei Gesuati a Venezia, del 1748, e della parrocchiale di Mirano, datate 1760.

Madonna della cintura e santi – GIambattista Tiepolo

Al Museo Sartorio, invece, oltre ai disegni dell’artista, sarà esposta una pala dell’altezza di due metri che raffigura “la Madonna della cintura e santi”, un’opera pittorica proveniente dalla Chiesa della Consolazione di Pirano ed esposta al Museo Sartorio dal 2006.

Commenti Facebook
By | 2017-02-12T16:30:57+00:00 15/12/2012|Categories: Cultura e spettacoli|Tags: , , |0 Comments

About the Author: