Torna job@units, la piccola fiera del lavoro

Il conseguimento della laurea, il raggiungimento del tanto agognato titolo di studio, è una fine che prelude un nuovo inizio, si chiude un ciclo e ne inizia uno nuovo, di durata maggiore. Come fare a districarsi in un universo lavorativo in continua evoluzione? Politici, giornalisti ed opinionisti sembrano avere ognuno la soluzione a portata di mano. E la polemica infuria sui mezzi d’informazione, nazionali e internazionali.

L’università di Trieste si propone come strumento di mediazione tra queste realtà in apparente conflitto e lo fa attraverso l’oramai consueto appuntamento “job@units” che avrà luogo,nelle giornate di lunedì 16 e mercoledì 18 aprile, negli edifici dell’ateneo triestino.

[pullleft float=”alignleft”]Come congiungere due realtà, quella universitaria e quella lavorativa così diverse, eppure così strettamente intrecciate l’una con l’altra? Come semplificare l’accesso in un mondo che sembra sempre più chiuso ai giovani, studenti e non?[/pullleft]

La manifestazione vedrà la luce nella mattinata del 16 con la giornata preparatoria: chiunque sia interessato avrà modo di rifinire la propria presentazione e curare il proprio “curriculum” presso l’edificio “D” della Facoltà di Economia. Il 18 aprile, invece, presso il campus di Piazzale Europa, avrà luogo in “career day”, i cui momenti caldi saranno i workshop, una serie di focus sull’orientamento e gli incontri tra gli studenti e le aziende partecipanti. Nel pomeriggio seguiranno i colloqui tra i neolaureati e le imprese interessate. La manifestazione è aperta a tutti gli studenti e i laureati provenienti dalle 12 facoltà dell’ateneo tergestino.

Per chiunque sia interessato, in cerca di maggiori informazioni, o semplicemente curioso pubblichiamo di seguito il link della manifestazione http://www2.units.it/job/.

Job@Units è sostenuto dalla Fondazione CRTrieste, che da tre anni crede nella validità di questo progetto e nelle ricadute positive che a seguito di esso, ogni anno, si verificano sul territorio. Hanno contribuito alla realizzazione dell’evento anche Gruppo Generali, KPMG, PwC, Umana, nonché da Calligaris, Danieli Automation, Ernst & Young, Fincantieri e Jotun.
Partner dell’evento è Italia Lavoro S.p.A., Agenzia tecnica del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Commenti Facebook
By | 2017-03-13T14:51:14+00:00 04/04/2012|Categories: Università|Tags: , |0 Comments

About the Author: