Torna la quarta edizione italiana del Light of Day Benefit

Siamo nel 1998 al Downtown Cafe di Red Bank, New Jersey, dove Bob Benjamin, famoso manager discografico, sta festeggiando il suo quarantesimo compleanno, ma non è una festa come tutte le altre. L’evento ha, in realtà, un obiettivo più alto: raccogliere fondi da devolvere in beneficenza.

Quest’ anno, tra gli artisti che si esibiranno sul palco del Teatro Verdi, Joe D’Urso, musicista del New Jersey.

Nasce così il Light of Day Benefitla giornata dedicata alla musica e alla beneficenza, arrivato quattro anni fa a Muggia dagli USA, grazie all’Associazione culturale musicale “Trieste is Rock” e al Comune di Muggia.
Quest’ anno, tra gli artisti che si esibiranno questa sera a partire dalle 20.30 sul palco del Teatro Verdi, Joe D’Urso ( musicista del New Jersey, di radici italiane, le cui tonalità si avvicinano a quelle Wallflowers ed ai Counting Crows, ma contraddistinte da un’energia particolare),Guy Davis, Jesse Malin, e Mike Sponza con Moreno Buttinar.

Parte dell’incasso sarà devoluto al “Light Of Day Foundation” USA e parte alla LIMPE (Lega Italiana per la lotto contro la malattia di Parkinson, le Sindromi Extrapiramidali e le Demenze).
È ancora possibile acquistare i biglietti dell’evento che presso uno dei tanti punti vendita, tra cui la sede di “Trieste is Rock” e Ticketpoint.

Commenti Facebook
By | 2013-12-06T10:27:19+00:00 06/12/2013|Categories: Magazine|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Studentessa non modello della Scuola per Interpreti e Traduttori di Trieste, ma originaria del profondo Sud. Sono appassionata delle più svariate forme d'arte che accordano o scordano (a seconda dei gusti) l'anima e faccio parte del team di Radioncorso.it dal 2013 in qualità di giornalista e speaker.