Tornano i Pearl Jam con Lightning Bolt, il loro decimo album

Il nuovo album. Esce quest’oggi il decimo lavoro dei Pearl Jam, la band di Seattle che da più di vent’anni scatena gli animi degli appassionati di rock di tutto il mondo. Il nuovo disco si intitola Lightning Bolt e contiene 12 pezzi, due dei quali sono già usciti come singoli discretamente apprezzati: Mind Your Manners – un pezzo molto veloce e aggressivo che vuole evidenziare le più grandi ipocrisie della società contemporanea – e Sirens, canzone che richiama le ballad più tipiche del gruppo.

I Pearl Jam sono nati a Seattle nel 1990. Nei primi anni rivaleggiarono coi Nirvana di Kurt Cobain, ma ben presto intrapresero strade diverse. Il 14 ottobre 2013 è uscito il loro decimo lavoro: Lightning Bolt.

Un evento mondiale. L’uscita di Lightning Bolt, possiamo dirlo, è stata vissuta come l’approssimarsi ad un evento di portata mondiale. La maggior parte dei magazine ha dedicato intere pagine sui Pearl Jam, complete di interviste, reportage e video di concerti passati. Un esempio è la pagina online di Rolling Stone Italia dove si possono ripercorrere facilmente i 22 anni di carriera della band. Inoltre su I-tunes, oltre alla possibilità di preordinare l’album, lo si poteva ascoltare fino a ieri gratuitamente. All’uscita del nuovo disco, poi, come spesso succede per band di questo calibro, sono stati riproposti i vecchi lavori che hanno reso famoso il gruppo capitanato da Eddie Vedder. Il tutto con l’intenzione di incuriosire i nuovi appassionati e far risvegliare in quelli meno giovani i sogni di una gioventù ormai lontana.

Tra critiche ed elogi. L’obiettivo pare essere stato raggiunto. Lightning Bolt è l’album più atteso del mese di ottobre e ha già fatto discutere. C’è chi dice che si tratta dell’ennesimo capolavoro e chi invece lo ha ritenuto una vera delusione. Sul sito di Internazionale, Giovanni Ansaldo lo definisce decisamente mediocre, mentre su Onstageweb.com Jacopo Casati esprime un giudizio molto positivo. Noi crediamo invece che l’unico modo per dargli un giudizio sia quello di ascoltarlo dal primo all’ultimo pezzo. Qui sotto vi lasciamo il primo dei due singoli: Mind Your Manners. Cosa state aspettando?

 

Commenti Facebook

About the Author:

Simone Firmani
Ho 25 anni, una laurea specialistica in Scienze Politiche e sono giornalista pubblicista. Seguo l'evoluzione dell’informazione multimediale, ho una passione morbosa per il punk rock, un passato da cestista e un futuro ancora tutto da scrivere. Il presente? È qui, su Radioincorso.it.