On Air

Current track
Title
Artist

Current show

Current show


Tre giorni di musica con Dissonanze

Written by on 18 maggio 2016

Tre giorni consecutivi di musica nella storica location di Festintenda, a Mortegliano (in Provincia di Udine). Dissonanze – dopo aver portato negli ultimi mesi diversi artisti di fama nazionale e internazionale sui palchi udinesi – prosegue così il 20-21-22 maggio, in una rassegna organizzata dal Tetris di Trieste e dal circolo “Il Cantiere”.
Si comincerà il 20 maggio con l’esibizione degli Ulan Bator, una delle realtà più significative della scena post-rock europea. Attivi da più di vent’anni, il loro stile – composto da una miscela di post-rock dilatato, krautrock e new wave – li ha portati a suonare a lungo con i CSI. Agli inizi del 2016 è uscito il loro nuovo lavoro, per la Overdrive Records: A B R A C A D A B R A.
Il 21 maggio è attesissimo Appino, frontman e autore degli Zen Circus. Grande raccordo animale è il suo secondo album solista, dopo il fortunato Il testamento, uscito nel 2012, che ha raccolto grande successo di pubblico e critica (Targa Tenco come miglior opera prima). Il nuovo album, che ha spiazzato tutti per sound e scelte, è un carnevale di emozioni e di persone, ritmi in levare, percussioni, con lo sguardo sempre lucido sul presente. In apertura, Lorenzo Gileno.
Il 22 maggio, infine, suoneranno i Gazebo Penguins, una delle band di punta in Italia per il genere emo/screamo-post-hardcore. Raudo è il loro ultimo album, uscito nel 2013. Sul palco saliranno anche gli Whane di Udine, La città degli specchi, e L’Ordegno.

Commenti Facebook

Reader's opinions

Leave a Reply


Continue reading