Trieste batte Bogliasco e si salva, il sogno dell’A1 continua

Dopo un periodo di alti e bassi la pallanuoto Trieste ha mostrato tutta la sua grinta e si è guadagnata la salvezza nel massimo campionato nazionale. Lo scorso week-end Siracusa è stata il palcoscenico dove si sono tenuti i temutissimi play-out, uno degli appuntamenti sportivi più difficili non tanto dal punto di vista fisico bensì da quello psicologico. Le peggiori quattro del campionato si sono sfidate per un unico obiettivo, la “salvezza”.  Sabato 26 maggio Trieste è scesa in vasca per affrontare il Bogliasco, una squadra con molta esperienza alle spalle che non è bastata per intimorire gli alabardati che sono volati in Sicilia con la consapevolezza di potercela e dovercela fare . E’ stata una partita equilibrata  terminata 8-9 a favore dei Triestini. Come nella regular season,  è stato il contributo di Gogov che ha segnato ben 4 reti tra le 9 complessive.  “Il merito va alla società e a questi ragazzi che ci hanno creduto fino in fondo”, queste le parole del mister Brazzatti. E’ stato uno scontro molto equilibrato dove si sono incrociate due squadre che hanno gli stessi punti di forza ma anche le stesse lacune, ora concluso questo ultimo step è giunto il momento di dare un calcio alla brutta stagione appena conclusa e lavorare subito sulla prossima, che inizierà ad ottobre 2018.

Commenti Facebook
By | 2018-05-30T09:47:34+00:00 30/05/2018|Categories: Focus on (Magazine), Magazine, Sport|Tags: , , |Commenti disabilitati su Trieste batte Bogliasco e si salva, il sogno dell’A1 continua

About the Author: