Trieste capitale europea del carnevale

Sarà Trieste a ospitare nel 2014 il Carnevale Europeo. L’annuncio è arrivato ieri dal Presidente del Comitato di Coordinamento del Carnevale di Trieste, Roberto de Gioia. La prestigiosa manifestazione, che si svolge ogni anno in una diversa città europea, nel 2014 è stata assegnata infatti al capoluogo giuliano.

Il Presidente Roberto de Gioia

«A lungo abbiamo inseguito questo obiettivo e finalmente ci siamo arrivati. Da nove anni infatti Trieste e la sua provincia sono presenti al Carnevale Europeo con una forte e colorata delegazione mascherata: un gruppo di un centinaio di persone composto, oltre che da un forte nucleo del Carnevale Servolano che mette in scena ogni anno il famoso Corso delle Serve, anche da rappresentanti di tutti i rioni triestini partecipanti al Palio di Trieste, dalla banda di Sales e, in rappresentanza del Carnevale Muggesano, dalla GüggenBand Muja» ha affermato De Gioia.

Dal 13 al 16 febbraio 2014 Trieste vivrà quindi questo evento che, dopo essersi svolto in Repubblica Ceca, Austria e Germania giunge nel capoluogo giuliano. Prima di noi, in Italia, solo Venezia e Verona avevano ospitato questo evento eccezionale che vede la presenza di formazioni musicali mascherate provenienti da quasi tutte le parti d’Europa, in particolare dai Paesi centrali. «A parte il determinante ruolo dell’Assessorato regionale al Turismo, ha giocato a nostro favore il fascino di una città mitteleuropea e la bellezza di un percorso ineguagliabile come quello di Corso Italia o le Rive di Trieste e in particolare piazza dell’Unità e le altre piazze circostanti. Non conosciamo ancora il numero esatto dei gruppi partecipanti, ma la media degli ultimi anni ci autorizza a ipotizzare un numero variabile tra i trenta e i quaranta gruppi con un numero oscillante tra le 1.000 e le 2.000 persone» ha proseguito il Presidente. Si tratta quindi di un’ottima occasione per valorizzare il territorio friulano nel turismo europeo.

Commenti Facebook
By | 2013-01-25T18:20:14+00:00 25/01/2013|Categories: Magazine|Tags: , , , |0 Comments

About the Author:

Chiara Zanchetta
In testa un uragano di idee, in tasca due lauree in Comunicazione. Nella vita? Chi lo sa