Trieste, la corsa per diventare attrazione turistica

Continua l’impegno per far entrare Trieste tra le mete turistiche principali d’Italia. Questa volta in programma l’apertura dei musei civici nelle prossime festività, quindi apertura dalle 10.00 alle 19.00 dal 28 aprile al 1 maggio, il 26 e 27 maggio e dall’8 al 10 giugno. Anche i musei di Muggia e la Grotta Gigante rientrano nel progetto, aperti negli stessi giorni, ma con orari diversi che si trovano consultando i rispettivi siti web.

È il seguito dell’iniziativa “Pasqua ai musei”, che ha visto molti cittadini e turisti visitare le sale dei musei civici in occasione dello scorso ponte pasquale. Il successo dell’iniziativa ha spinto gli operatori del turismo e non solo a ricreare la rete che permette di offrire sempre più servizi ai visitatori, ma anche agli abitanti della città di Trieste. “Un lavoro di rete che è frutto del coordinamento tra Comune di Trieste e i vari enti cittadini nell’ottica di migliorare e ampliare complessivamente con queste iniziative l’offerta turistica della città ai suoi visitatori” ha sottolineato l’assessore comunale allo Sviluppo Economico e Turismo Fabio Omero.

In particolare in occasione del 1 maggio l’Assessore ha realizzato un’iniziativa dedicata ai cittadini che avranno la possibilità di visitare tutti i musei civici con un biglietto d’entrata unica, con validità giornaliera, al costo di 10 euro. In oltre nelle date segnalate resteranno aperti straordinariamente alcuni ristoranti
aderenti alla FIPE e negozi della Confcommercio. L’elenco completo e le date si possono trovare sul sito www.promotrieste.it.

Commenti Facebook
By | 2017-02-12T16:31:20+00:00 27/04/2012|Categories: Cultura e spettacoli|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Chiara Zanchetta
In testa un uragano di idee, in tasca due lauree in Comunicazione. Nella vita? Chi lo sa