Trieste premia i suoi campioni azzurri

In una gremitissima Aula del Consiglio Comunale si è tenuta oggi, sabato 21 febbraio, la cerimonia di premiazione “Trieste Azzurra”, dedicata ai 95 atleti triestini che nell’anno passato hanno indossato i colori della nazionale italiana.

In un atmosfera di festa, in presenza anche di allenatori e genitori, gli atleti sono stati premiati da nomi di spicco dello sport giuliano, come Vasco Vascotto, così come dalle personalità di rilievo della vita pubblica triestina, il sindaco Roberto Cosolini o il rettore dell’ateneo triestino, Maurizio Fermeglia.

Proprio il primo cittadino, dopo aver accolto i presenti in quella che lui stesso ha definito “casa vostra”, ha lasciato la parola alla presidente dell’Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia-sezione provinciale di Trieste, Marcella Skabar e all’assessore Edi Kraus. Questi hanno ricordato l’importanza dello sport come elemento fondamentale di una formazione d’eccellenza, per poi dare avvio alla cerimonia.

Più di una ventina gli sport in cui gli atleti si sono distinti, dal calcio all’hockey, dal pattinaggio al tiro al volo, fino al canottaggio e alla vela, le due discipline nettamente più rappresentate quest’oggi. Parecchi i nomi conosciuti tra i premiati, come Naomi Batki nei tuffi, Andrea Petagna, attaccante del Milan in prestito al Vicenza e il cestista della Pallacanestro Trieste Stefano Tonut, votato peraltro sportivo dell’anno.

In mezzo a questa sfilza di targhe-ricordo, spazio anche a tre premi speciali: il primo assegnato a Spartaco Barbo, CT della Nazionale di canottaggio U23, per il gran numero di atleti giuliani nella sua rappresentativa. Il secondo è andato a Vezia Rode, autrice di un libro sul padre Nico, velista di spicco del dopoguerra con un palmares di otto europei, due mondiali e un oro e un argento olimpico. Del terzo, infine, è stata insignita la Società Velica Barcola-Grignagno, rappresentata dal presidente Mitja Gialuz per l’occasione, per l’organizzazione della Barcolana, da 46 anni a questa parte regata che regala lustro alla città.

 

Commenti Facebook
By | 2015-02-21T15:33:33+00:00 21/02/2015|Categories: Sport|Tags: , , , , |0 Comments

About the Author:

Joel Cociani
Nato a Trieste nell'88, sono italiano e francese. Studio per diventare un interprete, ma il mondo del giornalismo mi ha sempre affascinato, se non altro perché è una scusa per poter fare il rompiscatole senza dovermi giustificare.