On Air

Current track
Title
Artist

Current show

Current show


Trieste vince alla Bruno Bianchi

Written by on 5 novembre 2018

Torna lo spettacolo alla Bruno Bianchi, davanti al proprio pubblico sabato 3 novembre la Pallanuoto Trieste ha sfidato la Roma Nuoto, una squadra giovane che può vantare la presenza del campione montenegrino Vjekoslav Paskovic. Una sfida molto importante e che si preannuncia tesissima avendo totalizzato entrambe le squadra solo 3 punti in campionato.

Partita che comincia con il tributo a Marco Paganuzzi, allenatore del Quinto ma soprattutto grande amico della Pallanuoto Trieste scomparso prematuramente pochi giorni fa.
L’inizio è molto equilibrato, Trieste sbaglia un po’ in attacco ma difende bene con un ottimo recupero di Gogovbastano solo tre minuti e la squadra di casa trova il primo gol con il giovane Danjel Podgornik anche se, poco dopo, De Robertis riporta il risultato in parità.
Il primo periodo si conclude 2-1 a favore della
Roma Nuoto, un tempo povero di gol dove si percepisce molto nervosismo da entrambe le squadre. Copione immutato anche nella seconda frazione di gioco, Trieste mostra troppe incertezze in attacco anche se trasmette solidità in difesa grazie soprattutto al portiere Paolo Oliva che nulla può fare però davanti ai fratelli Camilleri, Roma chiude in vantaggio con un parziale di 3-2.
Il terzo periodo è un testa a testa tra le due squadre: grazie ad un rigore guadagnato da Nemanja Vico, Trieste passa in vantaggio; la gioia dei tifosi durerà poco perché Paskovic sigla il 5-5.
L’ultima frazione di gioco comincia con l’espulsione del romano De Robertis, la Roma è costretta a cambiare difensore e riesce a guadagnare un rigore che viene messo a segno da Steven Camilleri. A circa due minuti dalla fine i padroni di casa guadagnano in superiorità e colgono l’occasione per mettere la parola fine all’incontro, Mezzarobba prende infatti la palla al balzo e firma il gol decisivo della vittoria
Trieste porta a casa la seconda vittoria in campionato battendo la Roma 8-7.
Un successo pesante in chiave classifica, Michele Mezzarobba ha dichiarato che «è stata una partita difficile, la Roma è una squadra molto ben organizzata. La chiave è stata quella di rimanere uniti e non mollare fino alla fine»
Sabato 10 novembre trasferta in terra sicula per la Pallanuoto Trieste che sarà ospite del Catania, l’inizio del match è previsto per le ore 16.00

Commenti Facebook