Typos, il convivio della creatività

Dopo due fortunate edizioni, torna a Trieste la mostra TYPOS. Una grande, metaforica tavolata di creativi per rendere la grafica più commestibile. Ecco quello a cui l’associazione culturale Typos – nata in memoria del grafico triestino Marco Stulle – ha pensato per quest’anno.

“Nel 2015 si fa un gran parlare di alimentazione – ha spiegato Sara Stulle, presidente dell’associazione – e anche noi, in questa nostra terza edizione della mostra TYPOS, abbiamo voluto farci un pensiero, ma interpretando il concetto del cibo a modo nostro. Così abbiamo chiesto ad otto chef stellati e di altissimo livello di regalarci una delle loro ricette. A quel punto abbiamo dato il via a 21 creativi visionari, nomi di grande valore nel settore, che hanno creduto nel nostro folle progetto e hanno deciso di condividere con noi quest’avventura: otto grafici/illustratori, tre designer, quattro fotografi, due videomaker, un sound designer, una pittrice, una scrittrice e una disegnatrice di gioielli sono stati abbinati agli chef e hanno restituito la loro personale visione della ricetta assegnata. Nessun limite alla creatività, nessuna regola”.

TYPOS2015-CONVIVIO

Le opere creative che ne sono risultate – meravigliosi gioielli estetici, inaspettate commistioni e, in qualche caso, anche fusioni di più arti – avevano bisogno di una location non ordinaria. Così l’associazione si è impegnata a trovare un modo diverso per esporre i regali di questi artisti: cinque container, prima luoghi destinati al trasporto di merci e cibi, ora contenitori d’arte. “Convivio, per noi è un vero banchetto o, se vi piace, anche un semplice pic-nic tra amici – precisa la presidente – è prima di tutto vivere insieme. È incontro di artisti, è scambio. Senza formalità. E proprio l’unione di artisti, l’apertura all’altro, la condivisione e la fusione sono il nostro modo per nutrirci e per dare nuovo valore alla grafica. Perché per noi il cibo più sano è la libertà di creare”.

Commenti Facebook
By | 2015-09-02T15:48:19+00:00 02/09/2015|Categories: Magazine|Tags: , , , |Commenti disabilitati su Typos, il convivio della creatività

About the Author:

Marta Zannoner
Prima o poi la troverò una frase accattivante da scrivere. Forse.