Un video shock racconta i rischi del fumo

Fumare nuoce gravemente alla salute. Ormai è un mantra che sappiamo tutti da tante volte ci è stato ripetuto. Eppure quella sigaretta fumata in pausa studio mentre si scambiano due chiacchiere non sembra così nociva. Non lo sembra perchè non possiamo vederne gli effetti.

Deve aver pensato lo stesso il giapponese Samimy quando ha girato questo video. Nel suo esperimento grazie a un aspiratore vengono “fumate” 400 sigarette, l’equivalente di un pacchetto al giorno per venti giorni, in modo da mostrare cosa succede nei nostri polmoni, o meglio cosa resta del fumo di sigaretta.

Secondo i dati forniti dal Ministero della Salute 20 sigarette al giorno riducono di circa 4,6 anni la vita media di un giovane che inizia a fumare a 25 anni. Ovvero per ogni settimana di fumo si perde un giorno di vita.

Il fumo di tabacco contiene oltre 3000  composti tra i quali molti sicuramente cancerogeni come l’arsenico, il benzene, le nitrosammine, il catrame, gli idrocarburi aromatici, le aldeidi, le ammine aromatiche, tutte sostanze in grado di  determinare la formazione di addotti con il DNA e quindi una alterazione del codice genetico cellulare.

C’è però una buona notizia per i fumatori: smettere di fumare riduce rapidamente il rischio di tumore e già dopo 5 anni si possono vedere dei benefici significativi.

Commenti Facebook
By | 2013-09-23T09:40:42+00:00 23/09/2013|Categories: Mondo|Tags: , , , , , |0 Comments

About the Author: