Una giovinezza enormemente giovane

Dopo il successo ottenuto lo scorso anno, ritorna in scena al Teatro Rossetti Una giovinezza enormemente giovane, produzione del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia con uno straordinario Roberto Herlitzka a dar voce all’intuizione, la poesia e la sapienza pasoliniana. Lo spettacolo è in scena da martedì 18 alle ore 21, repliche fino a domenica 23 novembre.

«Pasolini oggi è più vivo che mai. Si discute, ci si confronta, si litiga ancora sulle sue tesi, sulle sue previsioni, sulle sue metafore. Ma cosa direbbe Pasolini di noi, dei nostri tempi oscuri e confusi? E cosa direbbe di sé, della sua vita e anche della sua morte?». Con queste parole l’autore Gianni Borgna, mancato purtroppo pochi mesi fa, presentava il proprio attento lavoro di drammaturgia. Lo spettacolo nasce dalla sinergia fra Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia e Mittelfest 2013, che ne ha ospitato l’anteprima nazionale, e grazie al sostegno della Fondazione CRTrieste.

I posti ancora disponibili si possono acquistare presso tutti i punti vendita dello Stabile regionale, i consueti circuiti e sul sito www.ilrossetti.it.

Commenti Facebook

About the Author: