Una lezione sul riscaldamento globale

Mercoledì 17 febbraio, Filippo Giorgi tratterà il tema “Riscaldamento globale: evidenze, rischi e opportunità di mitigazione” nell’ambito delle Master Class Series “Giacomo Ciamician”. L’appuntamento sarà alle ore 18 presso l’Aula “Ciamician”, nell’Edificio B del campus di piazzale europa dell’Università di Trieste.
La “Giacomo Ciamician Initiative for multidisciplinary research in energy & environment”, organizzatrice della Master Class Series e intitolata al prof. Ciamician, triestino universalmente considerato uno dei padri dell’energia solare, si propone di portare consapevolezza sulle urgenti sfide per l’umanità in tema di clima e energia, da un punto di vista scientifico e tecnologico, ma anche sociale ed economico.

E i temi del riscaldamento globale e la stretta correlazione con il sistema energetico saranno al centro della lezione di Filippo Giorgi, uno dei massimi esperti mondiali di studi climatici. Direttore della sezione Earth Systems Physics dell’ICTP, il centro di Fisica Teorica di Miramare, Giorgi è stato anche dal 2002 al 2008 vice direttore del gruppo di lavoro n° 1 (fisica dei cambiamenti climatici) del Comitato Intergovernativo sui Cambiamenti Climatici (IPCC), che ha ricevuto il premio Nobel per la pace 2007.

Commenti Facebook
By | 2016-02-17T10:08:50+00:00 17/02/2016|Categories: Magazine|Tags: , , |Commenti disabilitati su Una lezione sul riscaldamento globale

About the Author:

Come molti laureati in filosofia, leggo, scrivo e cerco la mia strada. Non dovessi trovarla, mi darò alla macchia.