Unione Triestina – UFM: la sfida a distanza continua

Foto da: http://www.UnioneTriestina2012.com

Foto da: http://www.UnioneTriestina2012.com

Ormai ogni partita è come una finale, questo è ciò che i giocatori di Triestina e UFM sanno, ma a volte l’emozione gioca brutti scherzi.
Questa volta è toccato all’UFM, bloccato sul pareggio casalingo dal Lumignacco e di nuovo a portata sorpasso da parte dell’Unione, infatti ora i punti di distanza tra le due compagini sono solamente due: 62 contro 64.
La Triestina, squadra dalla mentalità vincente, non ha pensato agli avversari e, sul campo del Cervignano, in una partita annunciata come “blindata” ha dimostrato di avere la giusta concentrazione per la lotta alla promozione in Serie D.
Vero è che l’opposizione della Pro non è stata grande cosa, ma i gol siglati al 18’ da Monti e al 27’ da Araboni hanno subito permesso all’Unione di gestire al meglio il proseguo del match.
Gli alabardati partono con la formazione tipo: Del Mestre tra i pali, Piscopo baluardo difensivo, Paolucci e Sangiovanni in cabina di regia, Monti e Araboni pronti a scardinare la difesa gialloblu.
Gli ospiti, invece, scelgono Wolf, Mascarin, Bertoz, De Checco, De Paoli, Longo, Marino, Coccolo, Panozzo, Lama e Ferro.
La partita si apre subito con un’arrembante Unione, che al 5’ sfiora il gol con Cipracca e al 18’ passa subito in vantaggio grazie ad un colpo di testa di Monti, libero di colpire indisturbato in mezzo all’area.
La reazione della Pro Cervignano non c’è e al 27’ la Triestina passa nuovamente con Araboni, abile a farsi trovare pronto a ribadire in rete un tiro sporco di Franciosi. Sul finale di primo tempo, sussulto della Pro, che però non trova la porta con un tiro di Panozzo.
Sopra di 2-0 e con un maggiore tasso tecnico, la Triestina non fatica a gestire le sorti del match, fino al 17’ della ripresa, quando il solito Panozzo trova un tiro imparabile per Simone Del Mestre e riapre il match.
Passano 20 minuti e capitan Vianello tranquillizza i tifosi segnando la rete della sicurezza e della tranquillità per i tifosi alabardati.
Ora la Triestina dista solo due punti dalla vetta, la sfida si deciderà punto a punto, un finale palpitante attende tutti gli sportivi del Friuli Venezia Giulia. Chi la spunterà?

Foto da: http://www.UnioneTriestina2012.com

Commenti Facebook
By | 2017-05-21T12:15:22+00:00 14/04/2013|Categories: Sport|Tags: , , , , , , |0 Comments

About the Author:

Studente di Scienze della comunicazione, 24 anni, preparatore dei portieri del San Vito al Torre e istruttore di scuola calcio CONI FIGC. Ho un passato da articolista e editorialista per TuttoUdinese.it. Ritengo che lo sport sia fatto di passioni e emozioni che vale sempre la pena raccontare.