Uniti per l'accompagnamento economico

In 34 mesi il progetto ha aiutato 354 famiglie. 50mila euro destinati al fondo di solidarietà caritas da parte della fondazione crtrieste, altri 20mila dal comune di trieste, 30 mila dai comuni di muggia e san dorligo-dolina. Oltre al vicepresidente del consiglio di amministrazione CRTrieste Renzo Piccini e il vescovo di Trieste Crepaldi, erano presenti questa mattina gli assessori alle politiche sociali del comunale di Trieste Famulari, quello di Muggia Kosic, quello provinciale Tarlao.

Marco Aliotta

Le persone bisognose di questi aiuti sono coloro che non rientrano nella fascia di reddito necessaria per i sussidi del comune. Il 55% sono donne, il 45% uomini. L’80% sono italiani, 4% i comunitari e il 16% gli extracomunitari. Solo il 57% degli assititi lavora e il 65% pagano un affitto. I dati sono stati presentati da Marco Aliotta, responsabile dell’Osservatorio della Povertà della caritas Diocesana di Trieste, che è in procinto di dottorarsi presso l’Università di Trieste proprio su questo tema. (Nella foto in alto: Monsignor Crepaldi, Renzo Piccini e l’assessore Famulari)

Qui potete ascoltare un estratto dal Giornale Radio del 15 febbraio 2012:

[podcast]http://www.radioincorso.it/wp-content/uploads/2012/02/estratto_marco_aliotta.mp3[/podcast]

Commenti Facebook
By | 2012-02-15T20:11:52+00:00 15/02/2012|Categories: Magazine|Tags: , , , |0 Comments

About the Author:

Per otto ore al giorno fa il giornalista a TV Capodistria, nelle rimanenti fa il formatore a RadioInCorso. È appassionato di informatica, ma spesso desiste dinnanzi ai rebus che i computer gli riservano.