Uterqüe, nuovo "gioiello" del patron di Zara


Dopo Zara, Massimo Dutti, Oysho, Pull and Bear, Zara Home, Bershka e Stradivarius il gruppo Inditex si lancia anche nel campo degli accessori con Uterqüe. Nato nel 2008 il nuovo brand spagnolo si propone come un “must” per chi cerca degli accessori fashion ma a prezzi contenuti. Borse, scarpe, pelletteria, bigiotteria sono solo alcuni degli accessori che si possono trovare nei 57 punti vendita distribuiti tra Spagna, Portogallo, Grecia, Belgio, Qatar e Kuwait. L’ allure sofisticata e l’ attenzione al dettaglio sono, secondo il gruppo Inditex, il punto centrale del nuovo nato. Caratteristiche che si notano anche dall’ interior design dei monomarca ispirati alle vecchie librerie inglesi con mobili in legno scuro e luci soffuse che creano una rilassante e calda atmosfera. Oltre al glamour però, il patron di Zara Amancio Ortega Gaona ha voluto anche che nella progettazione degli spazi ci fosse una particolare attenzione all’ecologia. In tutti i negozi, infatti, i materiali e le strutture sono completamente riciclabili e tutte le luci e le apparecchiature elettroniche sono a basso dosaggio per evitare sprechi. Circolano voci che prima del 2011 anche il Bel Paese avrà il suo primo punto vendita. Non resta che aspettare aspettare e intanto godersi le collezioni su http://www.uterque.es/

Commenti Facebook
By | 2010-03-18T20:26:49+00:00 18/03/2010|Categories: Magazine|0 Comments

About the Author:

radioincorso
La web radio degli studenti dell'Università di Trieste. Collabora anche tu!