Verso TriesteNext

Oltre 100 appuntamenti, con 150 relatori nazionali e internazionali, per un contributo di oltre 100 partner: sono questi i numeri della quinta edizione del Salone Europeo della Ricerca Scientifica TRIESTE NEXT, in programma dal 23 al 25 settembre. Cuore pulsante della manifestazione, as usual, la città della conoscenza di Piazza Unità, dove verranno allestite le aree curate da Università di Trieste, AREA Science Park, SISSA, ICTP, OGS, ICGEB, INFN, Elettra Sincrotrone. Una vera e propria “full ‘immersion” nel mondo dell’innovazione scientifico-tecnologica a livello mondiale, animata da lectio magistralis, dibattiti, approfondimenti, laboratori, incontri, spettacoli e performance. La città che la ospita, non a caso, è definita la Città della Scienza: 2 università, oltre 30 istituti di ricerca, un’altissima percentuale di ricercatori (oltre 35 ogni 1.000 occupati contro una media europea di poco meno di 6). E’ qui, insomma, che si può costruire un “osservatorio” privilegiato per dare la giusta visibilità a ricerca applicata e nuove tecnologie, e poter offrire al grande pubblico un ”laboratorio” di idee concrete e soluzioni pratiche per accrescere il benessere delle comunità e la competitività delle aziende.

“Umano Post-Umano” sarà il filo conduttore di questa edizione, per interrogarsi sulle frontiere della ricerca scientifica nel settore e scorgere le sue implicazioni nel nostro agire quotidiano. Robotica, tecnologia, dagli organi in provetta ai sex robots, verso l’inquietante e suggestivo interrogativo: possiamo già parlare di homo technologicus? O, più prosaicamente, come le tecnologie stanno cambiando le nostre vite? E’ con queste premesse che alcuni tra i massimi esperti del settore– tra scienziati, filosofi, antropologi, designer e imprenditori – si confronteranno sulla coesistenza e l’interazione tra genere umano e macchine, per capire come influiranno la scienza e la tecnologia nei prossimi trent’anni sull’evoluzione dell’ “umano artificiale”.

Queste le prime anticipazioni: il programma e le novità verranno svelate nel corso della settimana di avvicinamento alla manifestazione (già lunedì 19 settembre con la conferenza stampa). RadioinCorso non mancherà l’appuntamento, con servizi, dirette, interviste e approfondimenti per non perdere neanche un minuto di TriesteNext.

Commenti Facebook

About the Author:

Come molti laureati in filosofia, leggo, scrivo e cerco la mia strada. Non dovessi trovarla, mi darò alla macchia.