Viaggi consigliati per studenti squattrinati

Let’s face the truth, la realtà studentesca è una realtà che per la maggior parte dei casi è oltremodo squattrinata. Tuttavia, benché le tasche siano vuote, le mani tendono ad essere bucate, e soprattutto la voglia di viaggiare è sempre alta. Non bisogna disperare! Infatti si possono tranquillamente conciliare le due cose. A tal proposito, infatti, l’Huffington Post ha raccolto in un articolo alcune delle mete più economiche. Le raggrupperemo qui in una breve classifica.

Filippine. Mica male, eh?

1) Filippine
Queste isole nell’Oceano Pacifico sono la meta perfetta per chi ama la natura, poter usufruire di numerosi servizi pagando una cifra che appare irrisoria, e mangiare quegli sfiziosi piatti che si vedono su Discovery Channel. Diverse guide turistiche hanno messo le Filippine tra i posti da visitare nel 2014.

 

2) Grecia
A parte la crisi, si può affermare con una certa sicurezza che la Grecia manterrà sempre un fascino che sa di antico. È la sorella dell’Italia con cui si contende il titolo di chi possiede la miglior reliquia risalente a diversi anni prima di Cristo.

3)  Repubblica Dominicana
Per tutti coloro che amano il mare azzurro, pesci strani e che potrebbero minare alla propria vita, ma che non si possono permettere i resort caraibici, la Repubblica Dominicana fa per voi! Abbiate però un minimo di buon gusto: non isolatevi in uno di quei villaggi turistici, ignorando la popolazione locale.

4) Messico
Vari prodotti cinematografici statunitensi ci hanno fatto passare il Messico per una terra popolata dalle personalità più variegate, sia nel bene che nel male. Ciò ha inevitabilmente contribuito ad aumentare l’interesse europeo per questo Paese. Con cifre ragionevoli potrete alloggiare in posti favolosi (vale però anche qui il discorso del buon gusto) e magiare il VERO cibo messicano: dimenticate burriti e tacos. A meno che non troviate un Taco Bell aperto nelle vicinanze.

5) India
In questo momento storico ci sono diverse tensioni tra Italia e India. Fingendo però per un secondo che tutto vada per il meglio, è risaputo che l’India è una delle mete predilette per un viaggio che ha degli “echi spirituali”. Segnata come un’altra destinazione per quest’anno, è meglio se le donne siano sempre accompagnate da baldi giovani.

6) Nicaragua
Per chi predilige l’avventura, le lunghe scarpinate e ammirare panorami mozzafiato, il più grande Stato dell’America Centrale centra i vostri gusti.  Vulcani, foreste e mare potrebbero essere i vostri compagni ideali per una vacanza indimenticabile a poco prezzo. Allarme umidità!

7) Portogallo
Hotel a prezzi abbordabili, buon cibo, abitanti simpatici e colori, sono alcuni dei pregi di questo Paese, che attrae molti turisti grazie alla sua capitale, Lisbona.

8) Bucharest, Romania
Questa piccola chicca dell’Europa dell’est è stata definita da alcuni una “piccola Parigi”, senza baguette e senza prezzi esorbitanti.

9) Sofia, Bulgaria
Le guide turistiche riconosco questa città come una delle mete in cui meglio conciliare il rapporto prezzo e servizi offerti.

10) Riga, Lettonia
Se i Caraibi e i vari luoghi dai climi afosi che vi abbiamo elencato prima non vi ispirano, la bella

Riga, capitale della Lettonia, è stata dichiarata una delle mete da visitare a livello culturale per il 2014.

botta di freddo offerta dalla Lettonia magari vi soddisfa. Non costosa come la Svezia, ma altrettanto rinfrescante, la Lettonia vi permette anche di immergervi nella cultura. Infatti Riga è stata denominata come la Capitale della Cultura del 2014.

Insomma, che aspettate? Finita la sessione di esami, una bella pausa è quello che ci vuole per ricaricare le energie… Senza spendere troppo, ovviamente!

Commenti Facebook
By | 2014-02-19T12:00:40+00:00 19/02/2014|Categories: Mondo|Tags: , , , , |0 Comments

About the Author:

Marta Zannoner
Prima o poi la troverò una frase accattivante da scrivere. Forse.