Vittoria in casa per l’Alma

Nonostante i numerosi infortuni che nelle ultime settimane ne hanno minato la solidità, l’Alma torna a vincere dopo la disfatta a Treviso della scorsa settimana, battendo tra le mura amiche del PalaTrieste gli Stings Mantova.

I primi minuti di gioco vedono una situazione di equilibrio in cui entrambe le squadre segnano con continuità: mette subito a referto due tiri liberi Juan “El Lobito” Fernandez (13 punti al termine di cui 7 nel primo quarto), a cui seguono i canestri dall’arco di Cittadini e Cavaliero; dall’altra parte Mantova cerca sempre sotto canestro l’americano Jones, che grazie alla grande fisicità segna nel primo periodo 10 dei suoi 17 punti. Al decimo minuto il tabellone segna 24-22 per gli alabardati. Nella seconda frazione si apre con una tripla a segno del playmaker mantovano Mei, a cui risponde subito Green, autore di una partita di altissimo livello con una prestazione da 26 punti, 8 rimbalzi e 3 palle recuperate. La guardia statunitense mette a referto in questa frazione di gioco ben 18 punti, che valgono il +13 per Trieste al termine del primo tempo, che termina 52-39.

Fernandez in penetrazione, Alma Trieste-Mantova, 25-2-18

Fernandez in penetrazione, Alma Trieste-Mantova, 25-2-18

All’inzio del terzo quarto Trieste imperversa e continua ad aumentare il proprio vantaggio: la squadra è coesa in fase difensiva e mette in difficoltà gli Stings nella propria metà campo, portandoli a perdere diversi palloni; i lombardi cercano punti in transizione dal rimbalzo ma non sono abbastanza concreti e raggiungono il massimo svantaggio sul 63-43. Vede diversi minuti in campo Matteo Schina, classe 2001, che gioca nel ruolo playmaker in un quintetto basso, affiancato nel reparto guardie da Roberto Prandin e con Laurence Bowers a giocare da “lungo”. Il giovane talento triestino si trova a gestire con maturità anche situazioni difficili: negli ultimi minuti della terza frazione di gioco Mantova comincia a rientrare in partita, terminando il quarto sul 66-53. Nell’ultimo quarto un parziale di 9 punti consecutivi realizzati da Jones e Timperi riavvicina la squadra ospite fino al 76-70, ma è ancora Green a segnare per i biancorossi e mettere 4 punti consecutivi. Gli avversari continuano a lottare, ma due punti dalla linea dei liberi messi a segno di Cittadini (19 punti al termine per il centro) riportano ad un minuto dalla fine l’Alma in doppia cifra di vantaggio e chiudono la partita, che si conclude 86-75.

“È una partita importante -commenta nel post partita il coach Eugenio Dalmasson-, dovevamo dare una risposta a noi stessi e ai nostri tifosi e nel fare ciò, mi sembra che abbiamo fatto in pieno il nostro lavoro”.  La situazione degli infortuni rimane però un problema per la squadra, soprattutto in vista del prossimo impegno della squadra a Jesi, dove giocherà la fase finale della Coppa Italia LNP nelle giornate del 2-3-4 marzo: la prima partita si terrà venerdì alle 13 e 15 contro la Bertram Tortona.

Commenti Facebook
By | 2018-02-27T10:49:24+00:00 27/02/2018|Categories: Focus on (Magazine), Sport|Tags: , , , , , , |Commenti disabilitati su Vittoria in casa per l’Alma

About the Author: