Zaha Hadid alla biennale internazionale di Architettura "Barbara Cappochin"

Zaha Hadid, la famosissima designer irachena è ospite d’onore alla quarta edizione della Biennale di Architettura “Barbara Cappochin” con una mostra al Palazzo della Regione di Padova fino a 1 Marzo 2010.
L’esposizione farà conoscere agli appassionati ed al grande pubblico i numerosi ed innovativi progetti della designer irachena, prima donna a ricevere il prestigioso Pritzker, l’equivalente del Nobel in architettura, nel 2004. Il Tavolo Mesa per Vitra, Lampada Genesy per Artemide, Tavolo Aqua per Established & Sons, Melissa Shoes, i divani per Sawaya & Moroni and B&B Italia, e la Louis Vuitton’s Icone Bag. Il premio “Barbara Cappochin”, arrivato alla sua quarta edizione L’iniziativa, nata nel 2003, è promossa dalla Fondazione “Barbara Cappochin” e dall’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Padova insieme alla Regione del Veneto e al Comune di Padova, in collaborazione con l’Unione Internazionale degli Architetti (U.I.A) e il Consiglio Nazionale Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori (C.N.A.P.P.C.).
I vincitori designati sono Aikoku Farmhouse, Casa dei Masi, il padoglione spagnolo per l’expo di Zaragoza 2008 ed il ponte Balestra di Cittadella (Padova) per sono stati proclamati nella cerimonia ufficiale del 26 ottobre 2009, al Teatro Verdi di Padova.
www.barbaracappochinfoundation.net

Commenti Facebook
By | 2010-01-19T15:19:59+00:00 19/01/2010|Categories: Magazine|0 Comments

About the Author:

radioincorso
La web radio degli studenti dell'Università di Trieste. Collabora anche tu!